Eventi - 13 November 2023

Ecomondo 2023: presentate le novità dei nostri servizi improntati all'ottica circolare e integrata

Anche quest'anno, le aziende del Gruppo Luci hanno preso parte a Ecomondo, il prestigioso evento nazionale ed europeo dedicato alla transizione ecologica e all'economia circolare. Dal 7 al 10 novembre, presso il Rimini Expo, abbiamo avuto l'opportunità di connetterci e condividere esperienze con altre realtà e figure chiave del settore ambientale.

Gesteco, insieme alle nostre aziende Labiotest, Lod, Metaplas ed Ecofarm, ha partecipato attivamente al nostro stand, situato nel padiglione D1, stand 108-208, con uno spazio dedicato di oltre 95 m².

Ecomondo si è rivelato il palcoscenico perfetto per presentare la vasta gamma di servizi che offriamo nel campo ambientale e della sostenibilità.

Durante l'evento, abbiamo condiviso le ultime innovazioni e illustrato il nostro approccio integrato, frutto di anni di collaborazione con i nostri partner e di un costante impegno nell'ascolto delle esigenze dei nostri clienti. Inoltre, abbiamo avuto il piacere di annunciare la nostra nuova partnership con l'azienda Spei Srl di Bari.

Gesteco presenta a Ecomondo il suo primo Bilancio di Sostenibilità

Ecomondo è stato lo scenario ideale per comunicare i progressi e gli obiettivi legati alla sostenibilità di Gesteco e l’impegno profuso per accelerare la transizione verso un’economia più sostenibile attraverso la pubblicazione del primo Bilancio di Sostenibilità, un documento costruito sulla base di fatti e misurazione d’impatti, in continua interazione con gli stakeholder.

Un primo segnale di questo dialogo e scambio virtuosi è il fatto che il 95,8% del valore che Gesteco crea è redistribuito. In particolare, nel 2022 sono stati investiti 1,4 milioni di euro nello sviluppo del business. Ma sono stati anche restituiti al territorio più di 166 mila euro, una quota in crescita del 38% sul 2021 e destinata prevalentemente a sostegno allo sport, alla scuola e a forme di sensibilizzazione sociale e culturale.

“Oggi siamo un esempio significativo di economia circolare nel Friuli-Venezia Giulia, perché i nostri impianti costituiscono un sistema che si autosostiene: siamo un operatore virtuoso in grado di valorizzare scarti, materiali e rifiuti, donando loro una seconda vita in altri processi. Una vera circolarità”, sottolinea Adriano Luci, presidente del Gruppo nonché vicepresidente di Gesteco. Il cuore dell’impegno di Gesteco si incentra anche sugli impatti ambientali: dal 2022, infatti, l’azienda acquista solo energia elettrica da fonti rinnovabili.

Il cuore dell’impegno di Gesteco si incentra anche sugli impatti ambientali: dal 2022, infatti, l’azienda acquista solo energia elettrica da fonti rinnovabili. Grazie a questa scelta, unita all’autoproduzione di energia dagli impianti fotovoltaici, tutti i consumi di energia elettrica provengono da fonti rinnovabili.


Per saperne di più potette leggere il nostro articolo di approfondimento sulla presenza di Gruppo Luci a Ecomondo 2023.